• Elda Cantine partecipa per la prima volta a “Radici del Sud”

    Elda Cantine partecipa per la prima volta a “Radici del Sud” il salone dei vini del sud Italia dedicato ai prodotti da vitigno autoctono e da quest’anno anche agli oli extravergini del mezzogiorno d’Italia che si terrà, dal 30 maggio al 5 giugno 2017, nella splendida cornice del Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari (Ba),.

    Sette giorni in cui i produttori di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia presenteranno i loro vini agli importatori, alla stampa e al consumatore finale in una serie di appuntamenti: inconti BtoB, wine tour, concorsi e degustazioni. Il confronto, la condivisione e la nascita di relazioni tra le varie parti è quello che ha permesso a Radici del Sud di diventare un punto di riferimento nel panorama delle fiere enologiche nel sud Italia.

    Sarà per noi un’altra importante vetrina di promozione e divulgazione dei vini della nostra cantina e del vitigno “Nero di Troia” che ha tanto fatto parlare di sè grazie ad Ettore 2012 conquistando le 4T e l’inserimento nella Guida Vitae 2017.

    Il programma della manifestazione è di quelli da non perdere:
    le prime giornate (dal 31 maggio al 2 giugno) saranno dedicate ai Wine Tour e agli incontri con i buyer e gli esperti, che quest’anno arriveranno da vari paesi europei (Gran Bretagna, Danimarca, Svezia, Norvegia, Olanda, Polonia) ma anche dagli Stati Uniti, dall’Australia, dal Medio Oriente, Cina e dalla Corea del Sud. Un’occasione per scoprire e approfondire la conoscenza dei prodotti direttamente sul territorio;
    Sabato 3 e domenica 4 giugno saranno i giorni dedicati al Concorso fra tutti i vini del Sud suddivisi per vitigno, che verranno giudicati da quattro diverse giurie composte da giornalisti, esperti, buyer e addetti ai lavori;
    Domenica 4 e lunedì 5 giugno saranno aperti al pubblico di appassionati che potranno degustare i vini ai banchi di assaggio, conoscendone così i mille segreti.

    La serata conclusiva della manifestazione, domenica 5 giugno sarà in piazza Castello a Sannicandro, dove i vini del concorso saranno abbinati ai piatti di alcuni chef del Sud Italia.

  • Inaugurazione ufficiale della 4^ edizione di “Libando, viaggiare mangiando”

    Venerdì 21 aprile alle ore 18.00 appuntamento in via Duomo a Foggia, per l’inaugurazione, alla presenza delle autorità, della 4^ edizione di “Libando, Viaggiare Mangiando”, l’evento promosso e organizzato dal Comune di Foggia, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’associazione Di terra di mare, l’impresa creativa Red Hot e Streetfood Italia.
    La seconda giornata del festival del cibo di strada sarà ricca di appuntamenti: master class, laboratori per bambini, seminari, performance musicali e di street art.
    Ce n’è davvero per tutti i gusti nelle sei piazze che quest’anno ospitano l’evento.
    Si parte alle 9.00 in piazza Purgatorio con l’apertura del Villaggio Libandino che vedrà fino alle 13.00 gli alunni delle scuole elementari impegnati nei vari laboratori.
    In piazza Cesare Battisti ogni giorno ci saranno seminari e master class con chef di fama nazionale.
    Alle 11.00 aprirà il Villaggio enogastronomico in piazza Cattedrale, via Duomo, piazza Mercato, piazza Purgatorio, Piazza Martiri Triestini e Piazza Municipio.
    In quest’ultima piazza troverà spazio la pizza napoletana con la presenza dei campioni mondiali della tanto amata specialità.
    Ed è proprio in Piazza Municipio che ci troverete noi di Elda Cantine ad accogliervi con i nostri vini accompagnati dalle specialità culinarie preparate con cura dallo chef Dario Perrella di “Al Celone”.
    A partire dalle 22.00 performance musicali e di street art animeranno tutte le piazze di Libando. “Libando Viaggiare Mangiando” vanta il patrocinio di Regione Puglia, PugliaPromozione, Symbola, Accademia Italiana Gastronomia Storica, Federturismo, Distretto Produttivo Puglia Creativa e Consolato di Puglia, Basilicata e Molise.

    Scarica qui il programma della 4^ edizione di “Libando Viaggiare Mangiando”
    http://www.libando.com/4-edizione/

    www.facebook.com/libandowww.libando.com

     

  • Al Vinitaly con Elda.

    Produttori, importatori, distributori, ristoratori, giornalisti, opinion leaders, provenienti da tutto il mondo, arrivano a Verona per conoscere le tendenze del mercato, scoprire le innovazioni e creare nuove opportunità di business. Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all’incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto, assieme ad un ricco programma convegnistico che affronta ed approfondisce i temi legati alla domanda ed off erta in Italia, Europa e nel resto del mondo.
    Cantine ELDA vi aspetta ancora una volta nel suo Stand n°34 all’interno del Padiglione 11 “PUGLIA” isola H3.
    Sarà possibile inoltre degustare i nostri prodotti provenienti da Nero di Troia presso lo stand del consorzio di tutela D.O.C “TAVOLIERE” nonché presso l’Enoteca Regionale.

    Conferenza stampa di presentazione del “Consorzio di tutela D.O.C. il Tavoliere – Nero di Troia”, che si terrà il 10 di aprile alle ore 11.30 presso la Sala Conferenze del Padiglione Puglia.
    Presenti all’appuntamento il Presidente Nazionale della Alleanza delle Cooperative Giorgio Mercuri, Il Presidente del suddetto consorzio Antonio Gargano , l’assessore all’agricoltura della regione Puglia Leonardo di Gioia, giornalisti e buyers nazionali ed internazionali.
    Nell’ambito dell’incontro verrà inoltre presentato il “Fuori Salone” che il Consorzio D.O.C. Tavoliere sempre con le aziende associate ha organizzato per la serata dell’11 aprile, con inizio alle ore 20,00 presso il ristorante “Ai Teatri” di Verona, via Santa Maria Rocca Maggiore.
    Non ci resta che augurare Buon Vinitaly a tutti, vi aspettiamo numerosi.

  • Tasting Italy in Dublin – 12th Edition

    Elda Cantine partecipa alla 12° edizione di “Tasting Italy in Dublin”, il b2b organizzato dalla
    Flavour of Italy e Strive International.
    L’evento ospiterà solo operatori selezionati, che durante la serata potranno presentare i prodotti wine & food italiani agli importatori del settore in Irlanda.