Lo spumante firmato Elda: la ricerca di un’impronta unica.

Continuano a ritmo serrato le attività dello staff di Elda Cantine, impegnato con l’ultima fase della produzione del suo Spumante Brut IGP a base di Nero di Troia. Un processo “creativo” curato in ogni dettaglio, dalla selezione delle uve fino all’ultima e delicatissima operazione di “dosaggio”.
Più di ogni vino lo spumante richiede una cura attentissima e meticolosa, frutto di una grande passione e un’approfondita ricerca” sottolinea Rosalia Ambrosino, l’enologa delle cantine di Troia che si è recata presso un laboratorio enologico toscano, con un team di colleghi, per studiare la “liqueur d’expedition“.
Si tratta di un componente indispensabile per la produzione di spumanti con “metodo classico”. Quell’ingrediente ‘quasi segreto’ che conferisce allo spumante la sua personalità, l’impronta unica che lo distingue da tutti gli altri.
Scoprila nell’aroma delle nostre bollicine…